WebPacs - Nolex - Biomedical Solution
15641
page-template-default,page,page-id-15641,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive

WebPacs

 

Nolex WebPacs è la soluzione scalabile in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di archiviazione immagini e documenti DICOM. Facilità di utilizzo, interfaccia web, motore di regole che consente operazioni automatiche preconfigurabili, accesso contemporaneo di più utenti, registri di controllo centralizzati sono solo alcune delle caratteristiche che rendono WebPacs uno strumento adatto sia ad uno studio di diagnostica per immagini di piccole dimensioni, sia ad una clinica o ad una rete ospedaliera multi-sito con migliaia di esami da gestire.

 

Nolex WebPacs include una straordinaria Webstation

 

La Webstation di Nolex WebPacs fornisce una risposta semplice, sicura, completa e concreta a tutte le esigenze di teleradiologia e refertazione remota.

 

Grazie alla possibilità di visualizzare gli studi tramite intranet o internet consente un immediato accesso alle informazioni da qualsiasi PC/MAC senza necessità di installare nessun software dedicato.

 

DICOM

 

Funzionalità per il formato e gli standard DICOM (Digital Imaging and Communications in Medicine).

 

  • DICOM C-STORE (SCP / SCU) attualmente approvati per la maggior parte delle Classi SOP DICOM.
  • DICOM C-STORE (SCP / SCU) supporto per Baseline JPEG, JPEG estesa, JPEG Lossless, e RLE (32-bit e 64-bit OS).
  • DICOM C-FIND e C-MOVE (SCP) per modelli di query “Patient Root” e “Study Root”. Tutti i campi relativi a query IHE sono supportati a livello di immagine.
  • DICOM multi-byte e supporto per set di caratteri esteso
  • Gestione dispositivi DICOM
  • DICOM WADO con supporto di tipo mime DICOM

 

QA (Query/Answers)

 

  • Regole configurabili per il trattamento delle immagini duplicate inviate al server, tra cui funzionalità Q/A (query/answer) per confrontare le immagini duplicate ricevute.
  • Funzionalità Q/A per il rilevamento e la riparazione delle immagini in cui i dati demografici non corrispondono ai dati demografici dello studio in atto.

 

Partizioni

 

  • Partizionamento logico con le risorse di sistema condivise: ogni partizione può avere il suo AETitle ed i dati inviati a una partizione possono essere richiesti solo attraverso quella partizione.

 

Filesystem

 

  • Supporto per filesystem multipli per lo storage online, compresi i dispositivi NAS. Filesystem possono essere aggiunti in qualsiasi momento.
  • Supporto per filesystem su più livelli, dove gli studi sono inizialmente memorizzati sul filesystem di livello 1 e successivamente migrati su filesystem di livello inferiore. Questo velocizza la visualizzazione dei nuovi studi e consente una memorizzazione più economica per gli esami precedenti.

 

Motore di regole

 

  • Compressione on-line di studi basata su regole. Gli studi possono essere compressi utilizzando Baseline JPEG, JPEG estesa, JPEG Lossless o sintassi di trasferimento RLE.
  • Autorouting basato su regole.
  • Gestione del disco basato sullo spazio occupato e rimanente.
  • Tempi di conservazione minimi per gli studi vengono impostati tramite il motore delle regole.

 

Archiviazione

 

  • Supporto di archiviazione per interfacce basate su HSM

 

Scalabilità

 

  • Database e servizi possono essere installati separatamente e quindi risiedere su server separati. Supporto per il clustering dei servizi per aumentare la potenza di elaborazione del server.
  • Supporto per Windows 32-bit e 64-bit

 

Usabilità

 

  • Meccanismo di avviso per notificare agli amministratori quando si verificano errori di sistema.
  • Visualizzatore di log dell’applicazione.
  • Cartella di importazione. I file DICOM possono essere copiati in una cartella su un filesystem ed i file vengono importati ed indicizzati sull’image server.
  • Auto-recupero di processi non riusciti.
  • La dashboard fornisce un’istantanea di Nolex WebPacs con informazioni come gli studi, il numero totale di elementi della coda di lavoro, file di stato e avvisi correnti.
  • Manipolazione a livello di serie. Le singole serie possono essere trasferite e/o cancellate.